Archivi categoria: Cronache letterarie

Cosa portereste su un’isola deserta?


“Detesto doverlo ammettere, ma credo di aver raggiunto quella fase della vita in cui si prova meno piacere a leggere. Passo molto meglio il mio tempo a scrivere e su un’isola deserta soffrirei più per la mancanza di carta, che … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache letterarie, Interviste | Contrassegnato , , , , | 2 commenti

Il libro è morto: viva l’ebook! Vol. 2


Mentre gli editori di carta, incapaci di cambiare il modello di business, dormono nei loro castelli, arrivano nuovi operatori come Simplicissimus, che insieme alla Fiera di Rimini ha organizzato l’Ebook Lab. Pubblicare su Stealth, la piattaforma di distribuzione di ebook … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache letterarie, Statistiche culturali | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Il libro è morto: viva l’ebook! Vol. 1


Il libro è morto. La rivoluzione è già avvenuta. Fine degli scaffali. Addio carta. Siamo lì che balliamo sul Titanic, prima dell’urto. Molti ci lasceranno la pelle. La bomba  sul libro è stata sganciata. La mappa dovrà essere ridisegnata. Quei … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache letterarie, Statistiche culturali | Contrassegnato , | 4 commenti

Pourquoi lire?


Leggo perché la vita non mi basta (come diceva Pessoa). Leggo per evitare di dire sciocchezze alle donne. Leggo per essere altrove. Leggo per diventare te. Leggo perché è la sola attività al mondo che permette d’essere contemporaneamente soli e … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache letterarie | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Cronache letterarie


“Scusi, è qui che c’è Izzo?” “No, Izzo è morto ormai da molti anni…” La guardo: “Va bene… era una forma abbreviata per dire: “E’ qui che c’è la presentazione del libro di Stefania Nardini: Jean Claude Izzo: storia di … Continua a leggere

Pubblicato in Cronache letterarie | Contrassegnato | Lascia un commento